fbpx
La storia

I reperti archeologici rinvenuti nelle grotte dei dintorni testimoniano che l’utilizzo delle acque sulfuree delle Terme di Frasassi avveniva sin dai tempi dei romani; persino le popolazioni preistoriche insediatesi nella zona ne erano a conoscenza. L’inizio dell’attività strutturata delle Terme di Frasassi risale al 1922 e si sviluppa nel 1965 con l’ampliamento del complesso termale che ha determinato la fisionomia attuale dello stabilimento.

Nel 2001 le Terme di Frasassi hanno attuato un importante processo d’innovazione rinnovando tutti gli ambienti, investendo su nuove apparecchiature per le cure inalatorie e per la cura della sordità rinogena, la creazione del reparto pediatrico e la computerizzazione e impianto di sanificazione dell’intero processo di cure inalatorie.

Oggi, grazie ad una fase simile a quella del 2001, le Terme di Frasassi si propongono al pubblico con una veste completamente nuova, con nuove strumentazioni e con un nuovo reparto estetico, punto di riferimento per cure e trattamenti.

All’interno delle Terme di Frasassi, oltre al reparto Cure Termali, un rinnovato reparto Estetico e Massoterapico permetterà di coivolgere, attraverso fanghi e massaggi effettuati dal nostro staff, la sfera estetica, terapeutica e di rilassamento dei nostri ospiti.
Infatti, mentre la massoterapia viene affiancata ai servizi medici delle Terme attraverso terapie integrative ai fanghi curativi e all’idromassaggio, l’estetica termale si occupa di contrastare, attraverso massaggi, maschere e impacchi, gli inestetismi della pelle curandone la conservazione e la bellezza.

Le Terme

Il fango sulfureo delle Terme di Frasassi è una miscela di materiale argilloso e acqua termale dalle notevoli proprietà benefiche sfruttate sia in ambito estetico che medico; grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, infatti, è molto diffuso per la cura di osteoporosi, nevralgia, artrite reumatoide, dolori reumatici e articolari.

In ambito estetico invece sono molto richiesti i trattamenti a base di fango per migliorare inestetismi cutanei, risanare la pelle, acne, punti neri, cellulite, smagliature, rughe.

I benefici sono garantiti dall’unione tra le proprietà biologiche delle acque termali e l’effetto del calore sulla pelle.

L’acqua delle Terme di Frasassi è un’acqua minerale sulfurea-sodica che appartiene scientificamente alle acque sulfuree ipertermali; è di ottima qualità terapeutica e sgorga a 13° dalle fonte di San Vittore, vicinissima allo stabilimento termale; condizione che permette quindi di conservare le proprietà benefiche legate al suo stato originale di pressione e di presenza di gas.

Il suo alto contenuto di zolfo la rende particolarmente adatta per la cura di affezioni delle vie respiratorie (affezioni otoiatriche, dell’apparato respiratorio e della sordità rinogena) e dei reumatismi, ovvero la maggior parte delle affezioni reumo-artropratiche.

E’ importante tenere presente che lo zolfo è già elemento essenziale dell’organismo umano; è presente sia nelle cellule che nei tessuti (cute e cartilagine) e contribuisce in modo determinante ad ottenere benefici terapeutici importanti, dando un importante impulso alla crescita ed alla rigenerazione dei tessuti, all’attività dei muscoli scheletrici e del cuore, all’attività dell’emoglobina e alla formazione di anticorpi.

Scarica la carta dei servizi

Fissa un Appuntamento

PIX Srls © 2020. All rights reserved. Terms of use and Privacy Policy